Tartaglione, Giovanni: FAST Archivio Storico Arcivescovile di Firenze Some progress towards self-sufficiency

Posted by GV in Poster, Proposals |

Project FAST

  • Acquisition and cataloging  1584 parchments
  • Inclusion of latin regesta
  • Save paper indexes
  • Cataloging signa tabellionis
  • Continuous loading project(never ending story)

Tree

  • Data organized in a tree structure
  • Each node is a natively complete object (data and img)
  • The extraction of a node with all its contents does not require application
  • The extraction of a sub-tree is istantaneous

Solution

  • Hosted solution
  • Minor Collections repository, tree of collections

Technology

  • XML/XSL
  • Image server
  • No DB dependency. No proprietary software

Representation

  • Centrality of data
  • Ability to recover historical data from past experiences without having to revise the structure, even with different formats,without normalization
  • Standardization · unnecessary
  • No need of a unique schema of representation and perception of the same type of document

Times

  • Just started: quick organization and quick construction of a small nucleus.
  • Continue increase of items (even single), repository and schema structure

Implementation

  • Make by yourself
  • No to specialized editing tools
  • Yes to learning the minimal tools: Word, Excel, XML, XML editor (in other areas that are already known and used)
  • Laboratory opened for implementation of schemes and structures of detail and specificity
  • Encourage the rapid increase of the computerization of even small collections

Conclusions

  • Plug & go
  • Economy
  • Speed
  • Training of Archivists
  • Repeatability regardless of content and documents involved
  • Available free of charge.

***

Progetto FAST

  • Acquisizione e catalogazione di 1584 pergamene
  • Recupero regesti settecenteschi in latino
  • Recupero indici cartacei
  • Catalogazione signa tabellionis
  • Progetto a caricamento continuo (never ending story)

Albero

  • Struttura e dati organizzati ad albero
  • Ogni nodo è un oggetto nativamente completo (dati e img)
  • L’estrazione di un nodo con tutti i suoi contenuti non richiede applicativo
  • L’estrazione di un sottoalbero è istantanea.

Soluzione

  • Soluzione ospitata
  • Minor Collections repository, albero delle collezioni

Tecnologia

  • XML/XSL
  • Image server
  • Non avere dipendenza da DB e strumenti sw proprietari;

Rappresentazione

  • Centralità dei dati
  • Capacità di recupero di dati storici provenienti da passate esperienze senza doverne rivedere la struttura, anche se con formati diversi, senza normalizzazione
  • Standardizzazione non necessaria
  • Non necessario un unico schema di rappresentazione e di percezione dello stesso tipo di documento

Tempi

  • Appena partito: breve organizzazione e veloce realizzazione di un piccolo nucleo.
  • Continuo incremento di oggetti (anche singoliI, del repository, dello schema della struttura.

Implementazione

  • Make by yourself
  • No agli strumenti di editing specializzati
  • Si ad una apprendimento degli strumenti informatici minimi: word, excell, XML, XML editor (in altri campi già noti ed usati)
  • Laboratorio aperto per l’implementazione di schemi e strutture di dettaglio e specificità
  • Favorire l’incremento rapido della informatizzazione anche di piccole collezioni

Conclusioni

  • Plug & go
  • Economia
  • Velocità
  • Formazione degli Archivisti
  • Ripetibilità indipendente dai contenuti
  • Disponibilità gratuita.

Dr. Giovanni Tartaglione
eMail: giovannitartaglione0@libero.it

Comments are closed.